mercoledì 17 settembre 2014

A piedi nudi al direttivo di Green Italia Campania

Costituzione direttivo Green Italia Campania, appuntamento venerdì 12 settembre alle 16.00 presso il Centro Studi Siddharta.

Una volta arrivati siamo accolti dal Presidente del centro che ci mette davanti ad una scelta obbligata: “Andiamo nel mio ufficio ma siamo un po' stretti oppure nella sala grande, una sorta di zendo, ma dobbiamo toglierci le scarpe”.
Ci guardiamo negli occhi e capiamo che se vogliamo utilizzare la sala grande non abbiamo scelta “dobbiamo toglierci le scarpe”. In caso contrario non si può entrare.
In questo modo abbiamo deciso di "esporci".
Abbiamo deciso di “toglierci le scarpe” dando il via al processo di lasciar andare le normali difese e i segni dell'apparenza.
Abbiamo deciso di essere aperti, di abbandonare ciò a cui siamo attaccati, trovando il valore che ci ha spinto a stare li in quel momento, fidandoci degli altri.
Man mano che la discussione è andata avanti è diventato tutto più “normale”.
Ci siamo tolti le scarpe, non per scelta ma non ci siamo tirati indietro quando ci siamo trovati di fronte quella scelta.
Stare “senza scarpe” ci ha aiutato a prestare attenzione agli altri, ad ascoltare, ad apprezzare le competenze che il neo gruppo può mettere in campo.
Insomma questo primo incontro ha accellerato inconsapevolmente il processo di conoscenza reciproca. Abbiamo imparato ad ascoltarci e ad apprezzarci e ci siamo sentiti un gruppo che può seminare bene.
I nostri piedi hanno svolto un ruolo importante per “dare equilibrio” al gruppo.
Senza fiducia e senza equilibrio come sarebbero possibili rapporti positivi?
In effetti questa prima riunione è diventata una bella metafora per dare inizio al nostro percorso, Togliendoci semplicemente le scarpe, comunicando ascoltando, diventando un po' più rispettosi.
Che bella esperienza e che bella forza possiamo mettere in campo: energie pulite per cambiare la società ed il futuro.

domenica 14 settembre 2014

Costituito il Coordinamento e il direttivo regionale di Green Italia

Costituito il Coordinamento e il direttivo regionale di Green Italia,  il movimento politico di chi crede che l’ambiente, l’ecologia, i beni comuni, la cultura e la bellezza italiane, la legalità sono valori irrinunciabili ma oggi calpestati, e sono interessi decisivi per mettere alle spalle la crisi sociale, economica, ambientale di questi anni e rendere il nostro Paese nuovamente protagonista in Europa e nel mondo. Una missione difficile ma non impossibile.
Green Italia si sente  “altrove” rispetto alla divisione ormai solo virtuale tra destra e sinistra novecentesche, ma naturalmente sa che quando, fra qualche mese, si voterà sarà chiamata a ragionare anche di possibili alleanze.
Architetti, operatori del benessere, veterinari, agronomi, restauratori, imprenditori costituitosi in un direttivo regionale di Green Italia credono che solo un “green new deal” possa sconfiggere le crisi del mondo attuale.
Il direttivo si riunirà almeno due volte al mese per elaborare progetti, monitorare il territorio, fare proposte.

Coordinamento:
Carmine Maturo, Elena Giovanna Palladino, Nabil Pulita, Maria Anna Sansone.

Direttivo
Antonio Acocella, Guglielmo De Martino, Ettore Guerrera, Carmine Maturo, Marco Milani, Elena Giovanna Palladino,  Marilena Palumbo, Francesco Paone, Vincenzo Peretti, Nabil Pulita, Annamaria Rosso, Enzo Russo, , Maria Anna Sansone, Rossana Varriale.

Segreteria 
Via Giovanni Bausan, 36 Napoli