domenica 21 giugno 2015

Chiusa a Roma la seconda Assemblea nazionale di Green Italia. 6 ambientalisti del napoletano eletti negli organismi dirigenti

Dall’assemblea sostegno al popolo greco

L’Assemblea, riunita presso il Teatro 2 di Roma,  ha confermato come co-portavoce Annalisa Corrado e Oliviero Alotto, mentre  ha rinnovato l’ufficio di presidenza e il Comitato dei 100.
6 ambientalisti del napoletano eletti negli organismi dirigenti del Movimento Ambientalista:
Carmine Maturo (ufficio di Presidenza) Nabil Pulita (Amministratore) Maria Lionelli, Enzo Russo, Guido Liotti, Rossana Varriale (Comitato dei Cento)
L’Assemblea, che ha seguito con interesse anche gli interventi degli ospiti Ermete Realacci e Arturo Scotto e accolto il saluto inviato da Pippo Civati , ha approvato il documento politico  che sottolinea la necessità di non limitare l’azione politica alle questioni più strettamente riconducibili all’ambientalismo, e di perseguire le azioni politiche nell’ideale di un’Europa unita, utile, inclusiva e non più austera, in cui i diritti delle persone e la salvaguardia del territorio, della salute, della bellezza, come anche le vocazioni dei singoli Paesi vengano sempre e comunque prima dei “diritti” dei mercati e della avidità degli speculatori.
Green Italia si impegna a promuovere immediatamente iniziative politiche, culturali e parlamentari in Italia e in Europa per aggregare il diffuso sentimento di solidarietà e vicinanza al popolo greco: i testi e le proposte avanzate, e che sono state respinte dal FMI, commissione e Banca Centrale (la vecchia Troika) sono per lo più soluzioni ragionevoli e praticabili a fronte di una situazione di grave degrado e di reale crisi umanitaria, di cui l’attuale classe dirigente non può essere considerate responsabile, e per la quale tanto meno si può punire indiscriminatamente il popolo greco.
Continua dunque il cammino del movimento politico ecologista, a Napoli, in Campania come in ogni territorio, che è ovviamente interessato ai processi politici che maturano e matureranno  per dare voce e rappresentanza a una proposta di vera alternativa che metta al centro anche i valori, i bisogni, gli interessi legati  all’ecologia .

Nessun commento:

Posta un commento